In Gestione del tempo

I falsi miti che ostacolano la DELEGA

 

 

I miti che ostacolano la delega efficace non sono altro che vincoli mentali che ci tengono intrappolati in un business che non evolve.

 

Quali sono questi blocchi mentali ostacolano il nostro business? 

 

In questo articolo vedremo i 5 miti più comuni che dobbiamo combattere per iniziare a far crescere la nostra attività.

 

MITO N°1: NON C`È TEMPO!

 

“Non c’è abbastanza tempo per delegare!”

 

Questo è una delle false credenze più ricorrenti. Molte persone credono di essere così impegnate da non avere tempo per spiegare il lavoro a qualcun altro. E, se delegano, consegnano solo il compito e la richiesta del risultato da ottenere, senza dare indicazioni dettagliate al collaboratore o alla collaboratrice.

 

Se anche tu la pensi così, ti invito a testarti in questo quiz gratuito dove potrai capire in quale categoria di gestione del tempo sei: 

MITO N° 2: NON SONO CAPACI

 

“I collaboratori non sono abbastanza competenti”

 

Purtroppo i manager o più in generale i responsabili di un’attività spesso sottovalutano i propri collaboratori. Per questa ragione, perdono la possibilità di delegare compiti che gli farebbero risparmiare molto tempo e denaro. 

 

MITO N° 3: NESSUNO È MEGLIO DI ME

 

“Se vuoi fare bene un lavoro, fallo tu”

 

Detto popolare degli scettici e dei diffidenti… 

 

MITO N°4:IL CONTROLLO

 

“Gli altri penseranno che non hai il pieno controllo della situazione” 

 

Molti pensano che delegando delle attività si perda il controllo del proprio business. 

 

In realtà, delegare le attività secondarie, ci permette di avere più tempo per dedicarci alle questioni strategiche e fondamentali per far crescere il nostro business.

 

 

MITO N° 5: SE PUOI, FAI

 

“Quando sai fare bene una cosa, dovresti farla tu.”

 

L’inganno più rubatempo che ci sia!

 

Quando sappiamo fare bene un lavoro ci creiamo una zona di comfort in cui vorremmo stare sempre. Invece dovremmo delegare tutto ciò che abbiamo imparato a fare bene e passare a un’attività nuova.

 

Adottiamo la regola del 70%. Cosa significa? Che se qualcuno è in grado di svolgere l’attività con una qualità non inferiore a 70% dobbiamo delegare quel lavoro a lui o lei.

 

La nostra tendenza naturale è cercare di fare i lavori che ci piacciono e tenerceli ben stretti. 

 

Ma quando deleghiamo i lavori che padroneggiamo, possiamo dedicarci a compiti diversi e che richiedono più intelligenza, competenze e abilità.

Perché è importante delegare? 

Molti imprenditori e manager fanno fatica a delegare proprio perché vittime di questi 5 miti. Il problema è che questa difficoltà, se non viene superata, limita fortemente le possibilità di carriera. 

 

Saper delegare è una delle competenze fondamentali per un management efficace, che è stato definito “la realizzazione dei risultati attraverso i collaboratori”. 

 

Quindi, le nostre capacità e disponibilità di delegare sono fondamentali per  la nostra carriera, per il nostro successo e per il nostro business.

 

Delegare ha una serie di benefici e vantaggi: ci permette di aumentare la qualità e la quantità dei nostri risultati.

 

Come Iniziare a delegare? Delegare è una competenza che si può imparare. Si impara prima studiandone i fondamenti teorici poi mettendola in pratica, finché non diventa un’abitudine.

 

Come creare un’abitudine? 

 

Iniziamo con il dire che per creare un’abitudine ci vogliono circa 30 giorni. 

 

In modo molto consapevole bisogna ripetere delle azioni tutti i giorni, finché non diventano parte della routine giornaliera. 

 

La cosa più semplice è usare un tracker, dove inserire piccoli passi da seguire tutti  giorni per poi segnare se sono stati fatti.

 

Vuoi iniziare a monitorare i tuoi progressi? Scarica il kit delega gratuito!

 

Puoi sperimentare la delega all’interno della famiglia, consegnando dei piccoli compiti ai figli per esempio. 

 

Ricordati però di dare istruzioni dettagliate, obiettivi da raggiungere e infine controllare il risultato che serve per migliorare la gestione della prossima attività da delegare.

Spero che questo articolo ti sia servito a eliminare alcuni blocchi dalla tua mente. Se vuoi iniziare a delegare o vuoi semplicemente approfondire questo tema, contattami! Sarò felice di scambiare due chiacchiere con te.

Potrebbero interessarti anche...

Commenta l'articolo

Scrivimi!

In questo momento non siamo online ma puoi inviarci una mail e ti daremo riscontro non appena possibile.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Gestione delle priorità con la matrice di Eisenhower o di CoveyGestione del tempo è un percorso